MARIANELA NUNEZ

ROYAL BALLET - LONDON

La ballerina argentina Marianela Nuñez è una Principal del Royal Ballet. È entrata a far parte della Royal Ballet Upper School nel 1997 ed è entrata a far parte della compagnia nel 1998, promossa a First Soloist nel 2000 e a Principal nel 2002 a 20 anni. Ha interpretato tutti i ruoli principali nel repertorio classico, drammatico e contemporaneo, anche in opere di Frederick Ashton, George Balanchine, John Cranko, William Forsythe, Jiří Kylián, Kenneth MacMillan, Wayne McGregor, Ashley Page, Jerome Robbins, Liam Scarlett, Glen Tetley, Will Tuckett, Antony Tudor e Christopher Wheeldon. Molti dei suoi ruoli sono stati catturati su DVD.

Nuñez è nato a Buenos Aires e ha iniziato a ballare all'età di tre anni. All'età di sei anni ha iniziato ad allenarsi al Teatro Colón Ballet School, entrando a far parte della compagnia del Teatro Colón a 14 anni. Ha preso parte a ruoli di solista e corpo ed è stata in tournée internazionale, sia con la compagnia che come artista ospite con Maximiliano Guerra.

I premi di Nuñez includono: Miglior ballerina femminile ai Critics 'Circle National Dance Awards 2005 e Konex de Platino per il miglior ballerino del decennio in Argentina nel 2009 e María Ruanova Award nel 2011. Ha ricevuto il premio Olivier 2013 per il miglior risultato nella danza , in riconoscimento delle sue esibizioni in Viscera e in ruoli creati su di lei in Aeternum e "Diana and Actaeon" (Metamorphosis: Titian 2012). È apparsa come artista ospite con compagnie come il Teatro dell'Opera di Vienna, l'American Ballet Theatre, la Scala, Milano, il Ballet Estable del Teatro Colón, il Ballet Argentino de La Plata e l'Australian Ballet, e in gala in tutto il mondo.

  • Grey Instagram Icona
  • Grey Facebook Icon

© Axis Danza 2019

axis nero.png